Visita guidata Montefiascone e Viterbo

Visita guidata Montefiascone e Viterbo

Visita guidata Montefiascone e Viterbo.

A Montefiascone visiteremo la Basilica di San Flaviano costruita nel secolo XI, che si divide in una chiesa inferiore e in una superiore e a quanto sembra, sia stata costruita ad imitazione della Basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme. L’interno fu rimaneggiato nei secoli, e mostra delle soluzioni architettoniche interessanti. Vedrete degli splendidi affreschi risalenti ai secoli XIV-XVI, opere di pittori di formazione diversa, e curiosi capitelli figurati, nati dall’immaginario etrusco e quello medioevale. Andremo poi alla Rocca dei Papi, sorto sul punto più alto del borgo medioevale, da dove ammireremo la veduta che si apre a 360° sul lago di Bolsena, sul Mar Tirreno, sui Monti Cimini, sull’Argentario. Faremo tappa alla Cattedrale di S. Margherita, dalla cupola notevole, – la terza come dimensioni, dopo quella di San Pietro e S. Maria del Fiore a Firenze -, realizzata nel 1670 da Carlo Fontana. L’edificio è a pianta ottagonale, con un molto luminoso, fu costruito tra la fine del XV secolo e gli inizi del XVII e presenta notevoli decorazioni pittoriche. Tra le opere d’arte spiccano un Crocefisso ligneo miracolosamente scampato ad un incendio del 1670, e una preziosa terracotta invetriata di Benedetto Buglioni.

Su prenotazione, è possibile includere nel percorso una tappa di degustazione di prodotti tipici.

Pranzo a Montefiascone oppure a Viterbo, nel pomeriggio visita della città di Viterbo.

Vi ricordo che gli itinerari di visita possono essere personalizzati. Per ogni info contattatemi al 328 4248738 oppure via email: info@artinvistaguideviterbo.com

 VISITE GUIDATE PER GRUPPI ADULTI E SCUOLE con Guida Turistica Autorizzata per la provincia di Viterbo

A Viterbo, città dei Papi, delle acque e della Macchina di S. Rosa, la prima tappa si farà in piazza del Plebiscito, dove si trova l’antico Palazzo dei Priori iniziato a costruire nel 1460 come sede nuova del Governatore del Patrimonio di San Pietro in Tuscia. Proseguiremo poi al nucleo abitato più antico della città, sul Colle di San Lorenzo, abitato nel VI secolo a.C. dagli Etruschi. Oggi ci sorge il Palazzo dei Papi risalente al 1266, famoso per la sua architettura e per le vicende del Conclave più lungo nella storia della Chiesa, svoltesi al suo interno tra il 1268 e il 1271. Il Palazzo ha anche una valenza simbolica per i viterbesi, legata al periodo più fiorente di Viterbo, la seconda metà del XIII secolo, quando la città ben difesa divenne sede permanente della Curia Pontificia. Visiteremo la Cattedrale di San Lorenzo, consacrato da Papa Innocenzo III, che conserva testimonianze artistiche risalenti a varie epoche e curiosi capitelli ispirati sull’imaginario etrusco e medioevale. Proseguendo per le piazze ornate di fontane a fuso, per le vie costeggiate da case nobiliari con il profferlo, chiese romaniche e torri, arriveremo al quartiere di San Pellegrino, rimasto intatto dal XIII secolo. Si passeggerà nel Medioevo autentico, tra edifici collegati da cavalcavie, case-ponte, tra torri costruite tra i secoli XI-XIII dalle famiglie più ricche della città, tra scorci d’incomparabile bellezza. 

 

Pranzo a Viterbo oppure a Montefiascone. Nel pomeriggio visita guidata di Montefiascone.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
3